20/21 LUGLIO: Alba a Cima d’Asta, l’emozione del risveglio

La vita è fatta di emozioni ed è nostro dovere viverle appieno. La nostra proposta per iniziare al meglio la giornata e gioire della magnificenza della natura? Beh, l’alba a Cima d’Asta!!!!! Dalla vetta scorgeremo i primi timidi raggi di sole spuntare all’orizzonte per poi tingere di rosa e arancione le rocce tutt’intorno a noi. Saremo su un vero e proprio balcone panoramico che ci regalerà una visuale a 360°, lo sguardo si perderà fino all’orizzonte. Un’esperienza davvero unica!

Non dimentichiamo poi la bellezza e ricchezza paesaggistica della zona, l’enorme fascino delle rocce totalmente diverse dalla Dolomia, più scure, si tratta infatti di porfidi e graniti, per non dimenticare poi il bellissimo lago incastonato ai piedi di Cima d’Asta, proprio a due passi dal rifugio e la calorosa accoglienza dei rifugisti che ci faranno sentire come a casa nostra.

DIFFICOLTÀ: IMPEGNATIVO

DISLIVELLO POSITIVO:

Primo giorno: circa 1100 m

Secondo giorno: circa 250 m

Opzionali : salita a Cima d’Asta  circa 400 m

LUNGHEZZA: complessivi 16 km circa senza cima,   complessivi 20 km con cima

 

PROGRAMMA:

Primo giorno:  partenza alle ore 14.00 dal parcheggio di Malga Sorgazza in val Sorgazza (coordinate 46.1335466,11.6026281,16). Salita pomeridiana fino al rifugio Ottone Brentari, cena e pernottamento presso la struttura.

Secondo giorno: salita a Cima d’Asta alle prime ore del mattino  per vedere sorgere l’alba in vetta (opzionale), colazione al rientro presso il rifugio. Si prosegue poi con l’escursione ad anello fino a Malga Sorgazza.      Pranzo al sacco.

 

DURATA: due giorni, rientro previsto per metà pomeriggio del secondo giorno

 

COSTO: € 120,00

comprensivo di accompagnamento da parte di due  Accompagnatori di Media Montagna e trattamento di mezza pensione presso il rifugio Ottone Brentari

Richiesto acconto di € 50,00 alla prenotazione

 

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ENTRO LE 18:00 DEL 03/07/2019:
Mattia Pizzoli
Tel: 345 9271454
Mail: camminandoattraverso@gmail.com

ABBIGLIAMENTO RICHIESTO: calzatura da trekking, abbigliamento sportivo, antivento, zainetto, bastoncini per chi li ha, pila frontale e sacco lenzuolo per il pernottamento in rifugio.

ACCESSORI CONSIGLIATI: acqua, per il pranzo al sacco del secondo giorno, frutta secca, crema solare, berrettino, un cambio completo da tenere sempre in auto.

NB: il programma potrebbe subire modifiche in caso di maltempo o di mancanza di adesioni.

  • Facebook Social Icon
  • somarilogo